Spese dei procedimenti giudiziari

L’Unione europea (UE) ha concesso una serie di diritti ai suoi cittadini come ad esempio la libertà di movimento entro i suoi confini. Tali diritti hanno cambiato le vite di molti cittadini e gli scambi nell’UE sono aumentati notevolmente negli anni più recenti. Tuttavia, i cittadini dell’UE non possono trarre pienamente vantaggio da tali diritti se il diritto ad adire gli organi giurisdizionali non viene agevolato. In tale contesto, occorre che siano disponibili le informazioni sui costi dei procedimenti; ad esempio nel caso in cui un cittadino intenda adire un organo giurisdizionale o far eseguire una sentenza.

I costi del procedimento in materia civile e commerciale sono regolati dalla legislazione nazionale, ma non a livello dell’UE. Pertanto gli stessi variano da uno Stato membro all’altro.

Per ottenere informazioni dettagliate sui costi del procedimento negli Stati membri, e su diversi studi di casi effettuati a nome della Commissione europea, si prega di selezionare una delle bandiere che figurano a destra dello schermo.

Nel caso in cui non ci siano sufficienti risorse finanziarie per affrontare i costi di un procedimento giudiziario si può chiedere il patrocinio a spese dello Stato.

Si possono ricavare ulteriori informazioni dallo studio allegato (disponibile soltanto in inglese e in francese) effettuato per individuare le fonti dei costi del procedimento civile in ogni Stato membro:

  • valutando la proporzione di ogni fonte dei costi individuata in relazione al costo globale del procedimento civile,
  • paragonando i costi affrontati dalle parti in causa in diversi Stati membri,
  • individuando le variazioni nelle fonti di costi e degli importi dei costi,
  • individuando in che modo la trasparenza dei costi dei procedimenti giudiziari e la limitazione delle differenze nelle fonti dei costi e degli importi dei costi possano favorire un maggiore accesso alla giustizia,
  • formulando raccomandazioni per possibili azioni a livello dell’UE, eventualmente con l’istituzione di norme standard minime, per agevolare l’accesso alla giustizia migliorando la trasparenza dei costi nel procedimento civile,
  • in genere, individuando link, ove opportuno e pertinente, tra costi della giustizia e accesso alla giustizia per i cittadini, e
  • individuando le istanze specifiche concernenti le controversie transfrontaliere.

Lo studio fornisce uno spaccato della situazione nell’Unione europea in un preciso momento - dicembre 2007.

Allegati correlati

Studio sulla trasparenza dei costi del procedimento civile nell’Unione europea PDF (2615 Kb) en – versione inglese

Studio sulla trasparenza dei costi del procedimento civile nell’Unione europea PDF (2665 Kb) fr – versione francese

Allegato 1: Risultati del questionario pubblico PDF (1700 Kb) en

Relazione nazionale - Belgio PDF (829 Kb) en

Relazione nazionale - Bulgaria PDF (566 Kb) en

Relazione nazionale - Repubblica ceca PDF (703 Kb) en

Relazione nazionale - Danimarca PDF (560 Kb) en

Relazione nazionale - Germania PDF (565 Kb) en

Relazione nazionale - Estonia PDF (872 Kb) en

Relazione nazionale - Irlanda PDF (400 Kb) en

Relazione nazionale - Grecia PDF (849 Kb) en

Relazione nazionale - Spagna PDF (640 Kb) en

Relazione nazionale - Francia PDF (1312 Kb) en

Relazione nazionale - Italia PDF (772 Kb) en

Relazione nazionale - Cipro PDF (555 Kb) en

Relazione nazionale - Lettonia PDF (742 Kb) en

Relazione nazionale - Lituania PDF (950 Kb) en

Relazione nazionale - Lussemburgo PDF (551 Kb) en

Relazione nazionale - Ungheria PDF (533 Kb) en

Relazione nazionale - Malta PDF (742 Kb) en

Relazione nazionale - Paesi Bassi PDF (702 Kb) en

Relazione nazionale - Austria PDF (829 Kb) en

Relazione nazionale - Polonia PDF (396 Kb) en

Relazione nazionale - Portogallo PDF (781 Kb) en

Relazione nazionale - Romania PDF (544 Kb) en

Relazione nazionale - Slovenia PDF (723 Kb) en

Relazione nazionale - Slovacchia PDF (872 Kb) en

Relazione nazionale - Finlandia PDF (504 Kb) en

Relazione nazionale - Svezia PDF (457 Kb) en

Relazione nazionale - Regno Unito PDF (448 Kb) en

Ultimo aggiornamento: 27/04/2016

Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.
La Commissione sta aggiornando alcuni contenuti del sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web