Notificazione e comunicazione degli atti

Chi è parte di un procedimento giudiziario è tenuto a trasmettere alla controparte e da questa ricevere vari atti.

A tal fine può essere necessario notificare o comunicare atti giudiziari (ad esempio l'atto di citazione, un ricorso, la comparsa di risposta, memorie di replica, ordinanze) o extragiudiziali (ad esempio atti notarili) in uno Stato membro diverso da quello in cui si risiede.

Per maggiori informazioni, selezionare una delle bandierine a destra dello schermo.


Ultimo aggiornamento: 29/09/2015

Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.
La Commissione sta aggiornando alcuni contenuti del sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web