Strumenti a disposizione di giudici e professionisti legali

L’Unione europea (UE) si adopera per agevolare gli scambi transfrontalieri tra organi giurisdizionali e operatori del diritto. Taluni strumenti legislativi sono stati attuati per consentire di accelerare i procedimenti transfrontalieri, di prendere in considerazione provvedimenti emessi in sede penale da un altro Stato membro o di utilizzare le tecnologie dell’informazione per avvicinare i cittadini e gli operatori del diritto ai sistemi giudiziari degli Stati membri.

Questa parte del Portale mette a disposizione degli operatori del diritto gli strumenti legislativi che agevolano i procedimenti transfrontalieri in materia civile e commerciale, nonché in materia penale. Qui di seguito si possono trovare chiarimenti su:

Ultimo aggiornamento: 27/04/2016

Questa pagina è a cura della Commissione europea. Le informazioni contenute in questa pagina non riflettono necessariamente il parere ufficiale della Commissione europea. La Commissione declina ogni responsabilità per quanto riguarda le informazioni o i dati contenuti nel presente documento. Si rinvia all'avviso legale per quanto riguarda le norme sul copyright per le pagine europee.
La Commissione sta aggiornando alcuni contenuti del sito alla luce dell'uscita del Regno Unito dall'Unione europea. L'eventuale presenza di contenuti che non riflettono tale uscita non è intenzionale e sarà corretta.

Commenti

Usa il formulario qui di seguito per condividere i tuoi commenti e le tue osservazioni sul nostro nuovo sito web